La Rally Obedience, comunemente chiamata Rally-O, è erroneamente considerata la sorella minore dell’ Obedience, in quanto alla sua presentazione in Italia, richiedeva un livello di preparazione e di pulizia di esecuzione inferiore rispetto alla sorella maggiore.
In questi ultimi anni però il regolamento è stato rivisto in ogni dettaglio, rendendo la Rally-O una tra le discipline di maggior successo.

Ma in cosa consiste la Rally-O? Iniziamo col dire che si tratta di una disciplina cinofila adatta a cani di tutte le razze e di tutte le taglie. Infatti qualsiasi cane, a partire dai 6 mesi e in buono state di salute può praticare questa attività, avvicinandosi gradualmente e in modo ludico. E’ una attività utile per la vita di ogni giorno, che stimola e migliora il rapporto con il nostro amico a quattro zampe. Ma veniamo nel dettaglio: nella Rally-O il binomio cane-conduttore deve svolgere nel minor tempo possibile un percorso a stazioni, ognuna delle quale raffigura un esercizio da eseguire. Il numero e la difficoltà delle stazioni dipendono dalla categoria di appartenenza del binomio.

L’aspetto interessante di questa attività è che vieta ogni forma di coercizione e promuove il rinforzo positivo. Una disciplina sportiva quindi che può essere praticata da tutti. Siete quindi tutti invitati al nostro campo dove Chiara, il nostro educatore cinofilo specializzata in questa disciplina, vi farà provare un percorso di Rally-O per iniziare a divertirvi con questa attività.

Condividi questo articolo su: